La valigetta del laboratorio di italiano

 G. Gentili 
La valigetta del laboratorio di italiano 
Erickson, pagg. 27, Euro 16,50

  IL LIBRO -  I giochi possono essere utilizzati con diverse finalità:
• per scoprire e sperimentare nuovi concetti e/o nuove abilità,
• come consolidamento e rinforzo di quelli già acquisiti;
• come momento privilegiato per stimolare le funzioni cognitive ed esecutive che sono alla base delle competenze nel risolvere problemi, nell’uso della creatività e del pensiero divergente;
• per interagire con gli altri sviluppando le proprie competenze sociali, nel rispetto di regole date nel gioco e condivise;
• per coinvolgere e stimolare molteplici canali apprenditivi (fonologico-uditivo, linguistico, visivo-iconico, corporeomanipolativo ecc...) attivando le molteplici intelligenze di ciascuno.
• per trasformare gli apprendimenti (conoscenze e abilità) in competenze;
• per gestire positivamente classi sempre più numerose e particolarmente eterogenee nei tempi di apprendimento e di lavoro individuale.

  UN BRANO - "Nato dal grande successo dei due volumi Il laboratorio di Italiano, questa scatola propone numerosi e divertenti giochi che si riferiscono ai quattro nuclei fondanti, per l’insegnamento della lingua italiana, presenti nelle Indicazioni Nazionali:

Tablotto inglese

D. Rossi  e S. Campregher

Tablotto inglese

Erickson, pagg. 8, Euro 14,90

IL LIBRO - Tablotto Inglese è il nuovo sistema di apprendimento con autocorrezione pensato per bambini da 8 anni in su.

Tablotto è un gioco facile e intuitivo. Stimola la curiosità, la motivazione dei bambini e, grazie al meccanismo di autocorrezione, permette di imparare in autonomia e divertendosi. Funzionale, semplice e compatto può essere usato ovunque. Tablotto sviluppa l’attenzione, la concentrazione e la memoria ed è uno strumento pensato per rendere divertenti e coinvolgenti gli apprendimenti.

Con TABLOTTO il bambino:
• impara in autonomia
• si mette alla prova
• verifica le risposte
• si diverte
• gioca con gli amici
• può scegliere tra tanti argomenti
• sceglie esercizi adatti alla sua età
• si esercita sia a casa che a scuola

UN BRANO - "Impara in autonomia 

Tablotto Inglese è stato pensato per essere utilizzato in modo , autonomo la presenza predominante o di guida dell'alto. Proprio per questo, il suo meccanismo è intuitivo:una cornice dove vengono inserite le schede di contenuti da risolversi attraverso l'incastro della

Alice nel Paese delle Meraviglie

Carlo Scataglini

Alice nel Paese delle Meraviglie
Erickson, pagg. 130, Euro 9,90



  IL LIBRO - Ecco una delle celebri frasi di Alice nel Paese delle Meraviglie, lo straordinario racconto di Lewis Carroll che ha incantato bambini e adulti di ogni età. Le avventure di Alice nel meraviglioso mondo di sogno sono riproposte in una versione semplificata, con facilitazioni per la lettura e immagini altamente suggestive. Divertenti giochi e attività consolidano la comprensione del testo. 

Un classico della letteratura per ragazzi da leggere, condividere e anche ascoltare come audiolibro.
Per le Edizioni Erickson ha pubblicato numerosi testi per il recupero e sostegno, tra cui: Adattamento dei libri di testo, Storia facile, Geografia facile, Scienze facili, Anche gli orchi hanno paura, Lo strano mistero di Cartoonville e altri racconti, Magigum e il volo delle emozioni, Magigum e il segreto di Belacrì, Magigum tra gessetti, lavagne e registri di classe, Le formiche sono più forti del terremoto.


  UN BRANO - "Alice mangiò il pasticcino e poi gridò: "Stranissimo! Mi sto allungando come il cannocchiale più grande del mondo!". Era diventata altissima:
più di due metri e mezzo. Alice picchiò il capo contro il soffitto e vide i suoi piedi sempre più

Colori e associazioni

I. Riccardi Ripamonti

Giochinsieme. Colori e associazioni
Erickson, pagg. 27, Euro 16,49

  IL LIBRO - Una nuova serie di giochi pensati appositamente per logopedisti, psicologi, professionisti della riabilitazione, insegnanti di sostegno e curricolari, educatori.

100 carte divise in tre mazzi (Carte Colore, Carte con Elementi Colorati, Carte con Elementi non Colorati) pensate per realizzare diversi giochi, adatti a bambini dai 3-4 anni di età, e per stimolare spirito di osservazione, memoria, attenzione, ricchezza e proprietà di vocabolario, capacità logiche, comprensione ed espressione linguistica.
Le proposte di gioco possono essere anche adattate alle diverse difficoltà che evidenziano i bambini e modulate secondo gradi di complessità e con giochi più o meno articolati.

Si attivano differenti funzioni esecutive come la capacità di passare da un compito all’altro, l’attenzione, l’aggiornamento della memoria di lavoro, il tutto in modo divertente, appassionando i ragazzi a una sfida, in primis, con se stessiEtà 3+

Contenuto scatola: 100 carte
Competenze sviluppate: funzioni esecutive


  UN BRANO - "Cambia colore 
Modalità di gioco

 Mazzo A e B
Si gioca con le Carte Colore (Mazzo A) e le Carte con Elementi Colorati (Mazzo B).


Cominciamo Bene!

A.a. V.v.

Cominciamo Bene!
Edizioni Sonda, pagg. 225, Euro 19,90



  IL LIBRO - Colazioni e brunch sani e prelibati. Ben 100 ricette per iniziare la giornata al meglio: coccolarsi ogni mattina diventerà una dolce abitudine! Anche i più pigri non avranno scuse! Colazioni 

Colazioni e brunch sani e prelibati. Ben 100 ricette per iniziare la giornata al meglio: coccolarsi ogni mattina diventerà una dolce abitudine! Anche i più pigri non avranno scuse!
Colazioni classiche, ricette di base, idee da tutto il mondo, ricette per il brunch: per chi non ha mai tempo, per gli sportivi, per gli irriducibili romantici, per i più piccoli, per chi ama il dolce e chi il salato.
A ognuno il suo perfetto inizio di giornata! La colazione di tutti i giorni o quella delle grandi occasioni: la colazione giusta può cambiare in meglio il tono della giornata.
Mangiare di più a colazione e meno nel resto del giorno, è una ricetta salutare.
Grandi fotografie raccontano le ricette nei minimi dettagli: per immergersi completamente nell’atmosfera di benessere che tutti ci meritiamo, almeno una volta al giorno.

Divina Commedia

Massimo Seriacopi
Divina Commedia 
di Dante Alighieri per bambini
Divina Comedy by Dante Alighieri for Kids
Mandragora, pagg. 144, Euro 16,00


  IL LIBRO - Questa Divina Commedia è un adattamento del capolavoro di Dante Alighieri, reso semplice e comprensibile per i bambini. Un modo di avvicinare anche i più piccoli alla grande letteratura, trasformandola in un'avventura appassionante. Grazie al lavoro dei due autori, immagini e testo diventano uno strumento per trasmettere contenuti complessi e avvicinare, incuriosire e aprire la strada alle letture che verranno. Gli autori hanno scelto i "momenti" e i concetti considerati fondamentali per la raffigurazione compiuta del pellegrinaggio nel mondo della dannazione, della purificazione e della beatitudine e tradotti in immagini e versi endecasillabi - ma senza rima, una scelta che altrimenti rischiava di banalizzare il lavoro. Simboli, forme, linguaggio, colori trasmettono il poema dantesco e la cultura di quell'epoca in modo rispettoso e allo stesso tempo giocoso, così da raggiungere la comprensione, la fantasia e la forza immaginativa dei bambini. Il testo inglese raddoppia l'operazione culturale e comunicativa del volume. Età di lettura: da 7 anni.



  UN BRANO - "Dopo c'è gente che troppo spendeva, o che pensava solamente ai soldi: per punizione sempre spinge sassi, continuamente come una giostra.

After, there are people whe spent too much money, or who only thought about money: as a punishment they push boulders along, continuously, like in a carousel."

Lunarbaboon

 Christopher Grady

Lunarbaboon. Vita da genitore

Edizioni Becco Giallo, pagg. 128, Euro 15,00



  IL LIBRO - Lunarbaboon è un trentenne come gli altri, solo un po' più peloso: metà uomo e metà scimmia lunare, dedica gran parte della sua vita al complicatissimo ruolo di genitore. Assieme alla Mamma, una tipa tranquilla e sveglia, e al piccolo selvaggio Moishe, combatte come può le piccole battaglie quotidiane che mettono a dura prova le giovani famiglie di oggi...

  UN BRANO - "Il segnale! Gotham City ha bisogno di me. Ho fatto più veloce che potevo.  Batman, non sono riuscito a trovare una baby sitter per tempo. Sono in debito. Torno per mezzanotte.
Ti ho dato tutto quello che serve per essere eccezionale in questo mondo. Una vasta conoscenza di Star Wars..."

Nato per l'acqua

F. Morlacchi e D. Di Giuseppe

Nato per l'acqua

Lastaria Edizioni, pagg. 217, Euro 14,90

  IL LIBRO - Rio 2016: con un oro e tre argenti olimpici, Federico Morlacchi raggiunge la vetta del nuoto paralimpico mondiale. Dopo aver conquistato i Mondiali di Montreal nel 2013, dove realizza anche il record del mondo nei 100 Delfino, abbattendo il muro del minuto con il tempo di 59"63, il giovane nuotatore fa incetta di ori agli Europei di Eindhoven nel 2014 e a quelli di Funchal nel 2016. A soli ventitré anni, si può considerare a pieno titolo uno dei più grandi nuotatori italiani. La sua, tuttavia, non è solo una storia di successo e di gloria. Federico nasce con un'ipoplasia congenita alla gamba sinistra, cui aggiunge nei primissimi mesi di vita altri gravi problemi di salute. Superata una miriade di difficoltà, trascorre serenamente la sua infanzia, finché non scopre, quasi per caso, la grande passione della sua vita: il nuoto. Malgrado un talento eccezionale e un'attitudine straordinaria alla competizione, deve affrontare molti ostacoli insidiosi lungo il suo cammino, deve confrontarsi con avversari straordinari e, soprattutto, con i suoi stessi limiti e le sue paure, lino a conquistare i traguardi più ambiziosi. Il libro non si limita a celebrare un campione: narra la vicenda di un bambino che non si lascia abbattere dalla sventura e che, al contrario, utilizza il suo handicap come un trampolino verso la sfida più grande, quella di diventare un uomo.

  UN BRANO - "Luino 

  Per me, che in qualche modo ero rodato alle gare di nuoto agonistico, era inspiegabile quella tensione quasi soffocante che mi assaliva il primo giorno di liceo. Non sapevo darmi ragione del mio tremore. Avevo dovuto tenere a freno i miei battiti per salire la rampa che conduceva al cortile della scuola. Una volta giunto lì, rimirai la moltitudine di ragazzi accalcata davanti all'ingresso a vetri. I primini sarebbero entrati soltanto alle nove, nel frattempo gli alunni delle altre classi avrebbero occupato le loro aule nel più classico dei rituali do inizio anno. Avevo preferito arrivare presto per prendere contatto con il nuovo ambiente. Avevo intenzione di imprimere nella mia mente le facce di quelli con cui avrei